Eroina G.I.N.C.
LABEL Cometa
CODE CMT 100yyy
FORMAT 1 CD

TRACKS 12
LENGTH 40' 31"

PRICE
EUR 17.95

Check exchange rate

Back


ORIGINAL MOVIE TITLE YEAR GENRE COMPOSER FOREIGN MOVIE TITLE
Eroina G.I.N.C. 1971 Not Film Music ENNIO MORRICONE, MARIO BERTONCINI, BATTISTI D'AMARIO EGISTO MACCHI, FRANCO EVANGELISTI, WALTER BIANCHI Eroina G.I.N.C.

NOTES
Gruppo di improvvisazione Nuova Consonanza
ENNIO MORRICONE, MARIO BERTONCINI, BATTISTI D'AMARIO EGISTO MACCHI, FRANCO EVANGELISTI, WALTER BIANCHI
For art in general, describing the feelings is a constant challenge that, we regret to say, is almost never successful. The description of the topic that we are dealing with, which is always very personal, can become either too banal or overly dramatic, if not thorough. In most cases, the drug is considered too much or too highlighted given its inevitable cause and effect on any person who was the victim of this unfortunate traumatic substance. Among the various arts only music can, and not always, rebalance and re-create those deep moods that make strong any real feeling, as long as the composer who is currently dealing with these sensitive topics, is a great Maestro, or as in our case, a collection of great masters, among which stands out the name of Ennio Morricone. The music, if it is well conceived, well-orchestrated and well done, touching those strings that are secretly hidden, enables to revive feelings that are deeply hidden and personal, projecting the listener on an ever-changing sensory world. If the same authors who have composed the music also play it, the result is extremely positive because they give us back full musically their own feelings so processed and amplified. One of the most thorny and sensitive issues that engage and disrupt our society is undoubtedly that of the drug and those using it. To create artistically and musically this distressing subject is a hazard few musicians have been challenging themselves directly. The group of masters of ������¢���¯���¿���½���¯���¿���½La Nuova Consonanza������¢���¯���¿���½���¯���¿���½ is committed not only in this rough and dangerous topic, but they explored it , musically highlighting the difference between a substance and the other, arguing the lifestyles to which social drug reference. The first ominous song "Warum" (Why 'in German), tells us that the teachers have asked themselves what is the trigger that has a pressing need of the drugs and they immediately understood that the main cause is a request for help, musically well-evidenced by the trumpet played by Maestro Morricone that imitates to perfection a strangled cry accompanied by a slow background of drums and distorted guitar, while other instruments are involved in sporadically emphasizing a state of constant discomfort. Then, the rhythm suddenly becomes insistent, almost bad, as if anger had reached its climax and something inside finally broke and then back to the same initial state of mind. In RAPTUS the music gives a pulse of high intensity leading to a state of anxiety and it portrays a state of mind where you feel a momentary loss of ability to understand and a compressed violence ready to explode. Percussion instruments, membranophones and idiophones, are used to describe the song "AGHI". The extreme use of timbre and sound capabilities of these tools and their wise overlap do not make us regret the absence of traditional acoustic, electric or electronic instruments, and it emphasizes the aspect of cold metal needles that inject the drugs into the human body. During the mega concerts of the sixties and seventies, which lasted for days and days, the most used drug was hashish, because it was cheap and this drug flowed among the youth. ������¢���¯���¿���½���¯���¿���½La Nuova Consonanza������¢���¯���¿���½���¯���¿���½ recreated in "HASCHICH" moments and feelings that a boy of that time felt under the influence of drugs. A base made up of drums and electric bass accompanies small interventions of a spinet plucked with the fingers which reproduces distorted yet catchy themes. In the central part a melancholy flute is accompanied by an electric guitar and a bass that fade at the end of the song. EROINA, METEDRINA E OPPIO are similar songs that show, in a purely imaginary way, the more or less heavy effect on the human being that these drugs cause and in these songs every Master has highlighted its interpretive skills by playing his personal instrument. We thank all the Masters composers / performers of "LA NUOVA CONSONANZA", for giving us with their skill and their sensitivity, these amazing songs.
Descrivere le sensazioni, ������¨ per l'arte in generale, una continua scommessa che, ci dispiace dirlo, non ������¨ quasi mai vincente. La descrizione dell'argomento che stiamo trattando, il quale di per se ������¨ sempre molto personalizzato, pu������² diventare o troppo banalizzato, oppure esageratamente drammatico qualora non venga approfondito. Nella maggioranza dei casi, la droga viene o troppo consideratata oppure troppo evidenziata data la sua inevitabile causa-effetto su qualsiasi persona che ������¨ rimasta vittima di questa malaugurata sostanza traumatica. Tra le varie arti soltanto la musica riesce, e non sempre, a riequilibrare e ricreare quegli stati d'animo profondi che rendono concreta qualsiasi sensazione intensa a patto che il compositore, che al momento si occupa di questi delicati argomenti, sia un grande maestro o, come nel nostro caso, un insieme di grandi maestri tra i quali si distingue il nome di Ennio Morricone. La musica, qualora sia ben concepita, ben orchestrata e ben eseguita, toccando quelle corde che sono segretamente nascoste, riesce a far rivivere, delle sensazioni profondamente occultate e personali che proiettano l'ascoltatore in un mondo sensoriale in continuo divenire. Se, poi, a suonare sono gli stessi autori che l'hanno composta, il risultato ������¨ estremamente positivo in quanto ci restituiscono appieno musicalmente, le loro stesse sensazioni in modo elaborato e amplificato . Uno dei temi pi������¹ scabrosi e delicati che coinvolgono, e sconvolgono la nostra societ������ , ������¨ senza dubbio quello della droga e chi ne fa uso. Ricreare artisticamente e musicalmente tale angosciante argomento ������¨ un azzardo con il quale pochi musicisti si sono cimentati direttamente. Il gruppo dei maestri de ���¢�¯�¿�½�¯�¿�½La Nuova Consonanza���¢�¯�¿�½�¯�¿�½ non solo si ������¨ impegnato in questo scabroso e pericoloso argomento, ma lo ha sviscerato in maniera tale, da mettere in evidenza tra le pieghe della musica, la differenza tra una sostanza e l'altra, argomentando gli stili di vita sociali ai quali le sostanze stupefacenti fanno riferimento. Il primo inquietante brano ���¢�¯�¿�½�¯�¿�½WARUM���¢�¯�¿�½�¯�¿�½ (PERCHE' in tedesco), ci fa capire che i maestri si sono chiesti quale sia il fattore scatenante che ha un bisogno impellente della droga e subito hanno capito che la causa principale ������¨ una richiesta di aiuto, musicalmente ben evidenziato dalla tromba suonata, dal Maestro Morricone, che imita alla perfezione un pianto strozzato accompagnato da una lenta base di batteria e di chitarra distorta mentre altri strumenti intervengono sporadicamente a sottolineare uno stato di continuo malessere. Poi, il ritmo improvvisamente diventa incalzante, quasi cattivo, come se una rabbia repressa avesse raggiunto il suo culmine e qualcosa dentro si fosse spezzato per poi ritornare infine allo stesso stato d'animo iniziale. In RAPTUS la musica da un impulso di forte intensit������  che porta ad uno stato ansioso e ripropone uno stato d'animo dove si percepisce una momentanea perdita della capacit������  di intendere e di volere e una violenza sotterranea compressa ma pronta ad esplodere. Strumenti a percussione, membranofoni e idiofoni, sono utilizzati per descrivere il brano ���¢�¯�¿�½�¯�¿�½AGHI���¢�¯�¿�½�¯�¿�½. L'estremo uso della capacit������  timbrica e acustica di questi strumenti e la loro sapiente sovrapposizione non fanno rimpiangere l'assenza degli strumenti tradizionali acustici, elettrici o elettronici e sottolinea l'aspetto freddo dell'ago metallico che inietta le sostanze stupefacenti nel corpo umano. Durante i mega concerti degli anni sessanta e settanta che duravano giorni e giorni, la droga pi������¹ usata perch������¨ a basso costo era l'hashish e questa droga scorreva a fiumi tra la giovent������¹. La Nuova Consonanza ha ricreato in ���¢�¯�¿�½�¯�¿�½HASCHICH���¢�¯�¿�½�¯�¿�½ i momenti e le sensazioni che un ragazzo di allora provava sotto l'influenza della droga. Una base composta da batteria e basso elettrico accompagna piccoli interventi di una spinetta pizzicata con le dita che riproduce dei temi distorti ma orecchiabili. Nella parte centrale un melanconico flauto dolce ������¨ accompagnato da una chitarra elettrica e un basso che nel finale del brano sfuma. EROINA, METEDRINA e OPPIO sono brani similari che assecondano, in base a una scala puramente immaginaria, l'effetto pi������¹ o meno pesante che queste droghe provocano sull'essere umano e qu������¬ in questi brani ogni Maestro ha messo in risalto, con il proprio strumento, la personale bravura della sua interpretazione. Ringraziamo tutti i Maestri compositori/esecutori della "NUOVA CONSONANZA", per averci voluto donare con la loro maestria e la loro sensibilit������  questi stupefacenti brani musicali.

MAIN ACTORS